Cantù, cantiere in ritardo  Il ponte chiuderà dopo le ferie
Le prime indigini statiche sul ponte di Cantù Asnago nel marzo scorso

Cantù, cantiere in ritardo

Il ponte chiuderà dopo le ferie

Asnago La Provincia ha pubblicato il bando Ma i lavori slittano oltre il 15 settembre: allarme traffico

Agosto, niente. Il cantiere per ristrutturare il ponte di Cantù Asnago si farà dopo la metà di settembre. A conferma della sensazioni del Comitato per il Ponte e del Comune di Cantù. La Provincia, proprietaria della strada e della struttura al di sopra della ferrovia internazionale Milano-Como-Chiasso, rimarca tutta la buona volontà messa in campo finora. E ricorda come i tempi burocratici abbiano rallentato le intenzioni di qualche mese fa.

Si cercherà, se non altro, di impiegare solo qualche giorno per lavorare sulla strada. E non i sette o dieci di cui si diceva nei mesi scorsi. Proprio per evitare i disagi che comporterebbe una lunga chiusura del ponte, con il blocco totale dei veicoli tra Cantù e Cermenate. Anche perché, in quel periodo, di lì dovranno passare un centinaio di bus scolastici al giorno.

Un interrogativo che già si pone per le prossime settimane. Il cantiere aprirà quindi verso l’autunno. Un periodo che, per tradizione, vede il traffico protagonista di stagione.

I dettagli su La Provincia in edicola domenica 13 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti (1) Regolamento Commenti: Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito. I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati. Accedi per commentare
Donato758_6
Donato Bargna scrive: 13-08-2017 - 13:26h
vien da dire evvaiii..Italia dei casini